maurizioiazeolla.it logo
Miguel - "...naquela escuridao, densa e lìquida, como o seio de sua mae, Miguel reencontrou à sua sombra e os seus sonhos..."
"... in quel buio denso e liquido, come il seno di sua madre, Miguel ritrovò la sua ombra ed i suoi sogni..."
Mario Ferrante
La foto ha ispirato una Sua celebre pittura che porta questo titolo.
1 / 49 ◄   ► ◄  1 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Miguel
"...naquela escuridao, densa e lìquida, como o seio de sua mae, Miguel reencontrou à sua sombra e os seus sonhos..."
"... in quel buio denso e liquido, come il seno di sua madre, Miguel ritrovò la sua ombra ed i suoi sogni..."
Mario Ferrante
La foto ha ispirato una Sua celebre pittura che porta questo titolo.
O que fazemos para sobreviver, verdadeiro Peter?
2 / 49 ◄   ► ◄  2 / 49  ► pause play enlarge slideshow
O que fazemos para sobreviver, verdadeiro Peter?
Donne
3 / 49 ◄   ► ◄  3 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Donne
Gioia di Cernevale
4 / 49 ◄   ► ◄  4 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Gioia di Cernevale
Shampo
5 / 49 ◄   ► ◄  5 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Shampo
Liquore Strega
6 / 49 ◄   ► ◄  6 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Liquore Strega
Debora
7 / 49 ◄   ► ◄  7 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Debora
Le Musiciste
8 / 49 ◄   ► ◄  8 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Le Musiciste
Preparandosi alla pesca miracolosa
9 / 49 ◄   ► ◄  9 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Preparandosi alla pesca miracolosa
Machi
10 / 49 ◄   ► ◄  10 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Machi
Connessione
11 / 49 ◄   ► ◄  11 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Connessione
Richetto
12 / 49 ◄   ► ◄  12 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Richetto
Nonno
13 / 49 ◄   ► ◄  13 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Nonno
Nowhere man
14 / 49 ◄   ► ◄  14 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Nowhere man
Pescatore
15 / 49 ◄   ► ◄  15 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Pescatore
Siesta a Marrakech
16 / 49 ◄   ► ◄  16 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Siesta a Marrakech
Altrogiroaltracorsa!
17 / 49 ◄   ► ◄  17 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Altrogiroaltracorsa!
Romina
18 / 49 ◄   ► ◄  18 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Romina
Alba
19 / 49 ◄   ► ◄  19 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Alba
Solitudine
20 / 49 ◄   ► ◄  20 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Solitudine
Supermarket nubiano
21 / 49 ◄   ► ◄  21 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Supermarket nubiano
Sopravvissute
22 / 49 ◄   ► ◄  22 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Sopravvissute
Volti: occhi che scrutano
23 / 49 ◄   ► ◄  23 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Trombone a Karluv Most
24 / 49 ◄   ► ◄  24 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Trombone a Karluv Most
Preghiera di mezzogiorno
25 / 49 ◄   ► ◄  25 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Preghiera di mezzogiorno
Se telefonando
26 / 49 ◄   ► ◄  26 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Se telefonando
Personaggi di Lubiana
27 / 49 ◄   ► ◄  27 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Personaggi di Lubiana
Sax
28 / 49 ◄   ► ◄  28 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Sax
Noi siamo piccoli ma cresceremo
29 / 49 ◄   ► ◄  29 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Noi siamo piccoli ma cresceremo
Marameo
30 / 49 ◄   ► ◄  30 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Marameo
Una fata nel bosco
31 / 49 ◄   ► ◄  31 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Una fata nel bosco
Mantello rosso
32 / 49 ◄   ► ◄  32 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Mantello rosso
L'ora del thè
33 / 49 ◄   ► ◄  33 / 49  ► pause play enlarge slideshow
L'ora del thè
La rosa scarlatta
34 / 49 ◄   ► ◄  34 / 49  ► pause play enlarge slideshow
La rosa scarlatta
In guardia
35 / 49 ◄   ► ◄  35 / 49  ► pause play enlarge slideshow
In guardia
Selfie
36 / 49 ◄   ► ◄  36 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Selfie
Il Grande Cheope
37 / 49 ◄   ► ◄  37 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Il Grande Cheope
La curiosità di Pollicino
38 / 49 ◄   ► ◄  38 / 49  ► pause play enlarge slideshow
La curiosità di Pollicino
La fisarmonica
39 / 49 ◄   ► ◄  39 / 49  ► pause play enlarge slideshow
La fisarmonica
Vulcano
40 / 49 ◄   ► ◄  40 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Vulcano
La Guardia del Re
41 / 49 ◄   ► ◄  41 / 49  ► pause play enlarge slideshow
La Guardia del Re
Azul
42 / 49 ◄   ► ◄  42 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Azul
Disperazione
43 / 49 ◄   ► ◄  43 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Disperazione
Eravamo quattro amiche al bar...
44 / 49 ◄   ► ◄  44 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Eravamo quattro amiche al bar...
Compagni di miseria
45 / 49 ◄   ► ◄  45 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Compagni di miseria
...a stramaledir le donne il tempo ed il governo
46 / 49 ◄   ► ◄  46 / 49  ► pause play enlarge slideshow
...a stramaledir le donne il tempo ed il governo
Acquaiolo
47 / 49 ◄   ► ◄  47 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Acquaiolo
Aspettando la Regina Hatshepsut
48 / 49 ◄   ► ◄  48 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Aspettando la Regina Hatshepsut
Autoritratto - Oggi ti pensavo, a memoria, sorridendo da sola...
Intelligente, ironico, dissacrante, sensible. 
Sembri me....
Cambia molto a parte i vestiti ?
Tolti quelli restiamo gli stessi.
Lo stesso sangue. La stessa anima in disparte.
Sempre sembriamo cuori a teatro. 
E d'intima interpretazione, di applausi, e frusciare di rose portate correndo, ti vengo a cercare.
Forse lo so dove sei
Mai ti metterò tra i compiti portati a termine
Ora che le rughe sono comodi letti per dubbi e felicità, non ti lascio scivolare via. 
Ti osservo ancora un po'. 
Proverbiale distanza tra pensarti ed essere.
Perché non c'è altra meraviglia al mondo che possa in alcun modo trionfare l'anima, 
per cui io possa mai, in nessun'altra vita, meritare di viverti. 
Il tuo pensiero mi corteggia tra le note di una stagione che giunge prossima all'apice del suo splendore, 
e sembra un tutt'uno tra le foglie a terra che vestono il colore dell'autunno
e il loro strambo modo di rincorrersi. 
Ne raccolgo una. 
Ha strane venature che l'attraversano. 
Ho interrotto la sua buffa corsa. 
Forse è questo che fa l'amore quando incontra due anime affannate come le nostre. 
Le solleva da terra lasciandole riposare l'una dentro l'altra.
Per un po', oppure per sempre. 
Per quel buffo modo di rincorrersi.
49 / 49 ◄   ► ◄  49 / 49  ► pause play enlarge slideshow
Autoritratto
Oggi ti pensavo, a memoria, sorridendo da sola...
Intelligente, ironico, dissacrante, sensible.
Sembri me....
Cambia molto a parte i vestiti ?
Tolti quelli restiamo gli stessi.
Lo stesso sangue. La stessa anima in disparte.
Sempre sembriamo cuori a teatro.
E d'intima interpretazione, di applausi, e frusciare di rose portate correndo, ti vengo a cercare.
Forse lo so dove sei
Mai ti metterò tra i compiti portati a termine
Ora che le rughe sono comodi letti per dubbi e felicità, non ti lascio scivolare via.
Ti osservo ancora un po'.
Proverbiale distanza tra pensarti ed essere.
Perché non c'è altra meraviglia al mondo che possa in alcun modo trionfare l'anima,
per cui io possa mai, in nessun'altra vita, meritare di viverti.
Il tuo pensiero mi corteggia tra le note di una stagione che giunge prossima all'apice del suo splendore,
e sembra un tutt'uno tra le foglie a terra che vestono il colore dell'autunno
e il loro strambo modo di rincorrersi.
Ne raccolgo una.
Ha strane venature che l'attraversano.
Ho interrotto la sua buffa corsa.
Forse è questo che fa l'amore quando incontra due anime affannate come le nostre.
Le solleva da terra lasciandole riposare l'una dentro l'altra.
Per un po', oppure per sempre.
Per quel buffo modo di rincorrersi.

Volti: occhi che scrutano

Share
Link
https://www.maurizioiazeolla.it/volti_occhi_che_scrutano-p11150
CLOSE
loading